Seleziona una pagina


Da dieci giorni l’indice americano è incastrato in 18 punti e, nonostante la decisione della FED di lasciare il tasso di interesse invariato a 0,50%, non c’è stata nessuna reazione sul mercato.
Solo il Dow Jones Transport ha mostrato debolezza chiudendo a -1.49% ed essendo un po’ un anticipatore dell’S&P500 è opportuno seguirlo e vedere cosa farà i prossimi giorni.
L’oro continua la sua salita dopo aver fatto il pullback sulla media a 200, mentre il petrolio continua il suo trend al ribasso avvicinandosi al target, ovvero l’estensione del canale.
Trovandoci in una fase di mercato in cui l’indice sembra non essere più correlato alle 2 materie prime per eccellenza, andiamo a vedere come sfruttare il pre e post earnings delle società.

Continua con le notizie di Options News