Seleziona una pagina

opzioniIn questo primo articolo della serie “Le Opzioni Americane per chi inizia”, vorrei mostrarti perché le Opzioni sono uno strumento molto interessante e perché un investitore dovrebbe averle nel suo arsenale per fare Trading.

La maggioranza degli investitori conosce le Azioni, lo strumento più “semplice” e sicuramente il più consigliato dalle banche.

Con le Azioni basta comprare il numero che corrisponde all’investimento: per esempio, se Apple quota a 97.5 $, comprando 100 azioni si investono 9.750 $.

A questo punto cosa bisogna fare? Solo aspettare e in questo non c’è nulla di male.

Il problema è che l’investimento produce rendimento solo se Apple sale oltre i 97.5 $; se rimane invece sotto tale cifra, l’investimento è infruttuoso, anzi tiene vincolati 9.750 $ e, se Apple nel frattempo è sceso a 90, ha procurato una perdita di 750 dollari, poco meno del 10%!

E pensa che la situazione potrebbe rimanere così per molto tempo, anche anni, prima di recuperare l’investimento iniziale e, quando questo accade, la maggior parte delle volte si ricompra subito per non subire ancora lo stress di una possibile perdita.

In tutto il tempo quanto ha reso l’investimento? Tanto stress ma profitti zero! Anzi, considerate le commissioni, probabilmente abbiamo subito qualche perdita.

Quello che ho descritto è ciò che è capitato a tanti, compreso il sottoscritto!

Ho deciso quindi che investire in borsa in questo modo non faceva per me e non mi sentirei di consigliarlo a nessuno, senza una ben specifica preparazione da investitore sofisticato.

Perché scegliere le Opzioni

Attenzione! Non parlo di Opzioni binarie…(discusse anche in questo articolo) da quelle sto ben alla larga e questo è e rimane un mio parere personale. Parlo di Opzioni Americane standard, regolamentate sul mercato Americano CBOE.

Le ho scelte perché si adattano al mio carattere di Trading, che è quello di non passare tutto il mio tempo davanti al monitor e di avere sempre sotto controllo il rischio…e credo che questo sia il carattere di molti, non solo il mio.

Le Opzioni consentono di creare delle posizioni equivalenti alle Azioni ma con minor esborso di capitale – e quindi minore rischio – e dei ritorni in percentuale molto più elevati.

Detto così sembra tutto bello e infatti…lo è!

Da quando conosco e opero con le Opzioni, le Azioni non le ho mai più usate.

Nei prossimi capitoli vedremo le due tipologie di Opzioni e i vantaggi pratici del loro utilizzo.

Per ora continua a seguirci su UniversiTrading!
Marco Doni