Non si può certo dire che il mercato in queste ultime settimane sia stato tranquillo, con i principali indici che hanno raggiunto perdite fino al 10% del loro valore!

Chi utilizza le tecniche di Spread o Pair Trading probabilmente non si è nemmeno accorto di queste turbolenze, grazie all’intrinseca neutralità delle posizioni in Spread rispetto alla direzione del mercato.

A maggior ragione chi utilizza le più avanzate tecniche di Multiple Spread Trading, oltre a ridurre ulteriormente i rischi distribuendo su più titoli la propria esposizione, può estendere quasi senza limiti la ricerca di operazioni profittevoli.

Ad esempio una terna frequentemente utilizzata è quella composta da 3 ETF che si riferiscono ai titoli tecnologici del mercato Americano:

  • QQQ (Indice Nasdaq)
  • XLK (Settore Tecnologico dell’indice S&P 500)
  • IYW (Dow Jones U.S. Technology Index)

 

È scontata l’elevata correlazione tra i 3 ETF ed è anche difficilmente immaginabile il perdurare a lungo di un eccesso statistico di un ETF rispetto agli altri due in quanto tutti e 3 gli ETF detengono in percentuale variabile quasi gli stessi titoli azionari.

Al titolo sintetico ottenuto dal Multiple Spread Trading tra questi 3 ETF è dunque consigliata la tecnica di Convergence Spread Trading.

Scegliendo di impiegare come margine 10’000 $, di utilizzare al posto dei 3 ETF i relativi CFD disponibili anche in piattaforme a basse commissioni, si ottiene ad un determinato istante il titolo sintetico così composto:

Sell        201    QQQ

Buy       1280  XLK

Sell        227    IYW

 

Tale titolo sintetico raggiunge in data 21 Dicembre 2015 un eccesso statistico pari al 95° percentile dei valori assunti negli 8 mesi precedenti (linea blu del grafico sottostante)

Tale eccesso statistico viene poi rapidamente riassorbito portando a casa un profitto pari a circa 400 $ al raggiungimento del valore medio.

Fin qui si può dire ordinaria amministrazione per un’operazione di Multiple Spread Trading tra titoli così sicuri come gli ETF.

La bella sorpresa è che il titolo sintetico ha presentato nei giorni successivi (linea rossa) l’opportunità di entrare “chirurgicamente” altre due volte in posizione in modalità Convergence, raggiungendo entrambe le volte (l’ultima proprio oggi) il valore prefissato di profitto di circa 400 $.

Art mic

Vale la pena sottolineare ancora una volta l’enorme convenienza del Multiple Spread Trading: nello stesso periodo di tempo il mercato ha mostrato una forte direzionalità incassando notevoli perdite, fenomeno di cui nella nostra operatività non c’è alcuna traccia, a tutto vantaggio della protezione del capitale e della tranquillità del Trader!